Quest’opera si iscrive nell’alveo del progetto Distretto Culturale Evoluto “I Cammini Lauretani”, iniziativa promossa dal Tavolo di concertazione per il recupero, gestione e valorizzazione dell'Antica Via Lauretana. Essa nasce in seno alla Scuola di Dottorato dell’Università degli Studi di Macerata e ricostruisce il percorso della Via Lauretana nella sua completezza, da Roma a Loreto ed Ancona, attraverso l’analisi della cartografia storica, dei diari dei pellegrini e delle antiche guide per viaggiatori, e di riscontri tramite sopralluoghi in situ.

Dopo un primo cenno sul pellegrinaggio lauretano e sulla “questione lauretana”, ovvero le vicende connesse alla traslazione in occidente delle pietre della Santa Casa di Nazareth e la nascita e lo sviluppo del Santuario e della Citta di Loreto, i tre tomi illustrano il percorso dell’asse viario ricalcando le antiche stazioni di posta per il cambio dei cavalli. Pur focalizzandosi sul tracciato, ricostruito “miglio per miglio”, l’analisi tiene conto della Via Lauretana nel suo insieme, ovvero come sistema complesso innervato sulla strada, comprensivo cioè dei principali luoghi di culto e delle antiche strutture di accoglienza. La Via Lauretana sintetizza, in altre parole, un brano di territorio, con le sue dinamiche religiose, sociali ed economiche: questa è l’immagine non banale che lo studio tenta di restituire.

 

Parte prima: il percorso laziale

VIA LAURETANA LAZIO Pagina 001

Introduzione del card. Angelo De Donatis

Postfazione di Paolo Buonora

Sfoglia anteprima

 

Parte seconda: il percorso umbro

Pagine da vol.2 UMBRIA

Introduzione del card. Gualtiero Bassetti

Postfazione di Giovanna Casagrande

Sfoglia anteprima

 

Parte terza: il percorso marchigiano

Pagine da vol.3 MARCHE

Prefazione di Roberto Sani

Postfazione di Giuseppe Santarelli

Sfoglia anteprima

 

Per info sulla disponibilità dei volumi:

Fondazione di culto e religione Vaticano II

Piazza San Vincenzo Strambi, 3

62100 - Macerata (MC)

tel. 0733/ 199 29 39

e-mail: